Insurance Broker Agemarsh Articoli Forex Anteprima del PIL degli Stati Uniti per il primo trimestre: le banche prevedono un forte recupero del PIL nel primo trimestre?

Anteprima del PIL degli Stati Uniti per il primo trimestre: le banche prevedono un forte recupero del PIL nel primo trimestre?

Una sorpresa al ribasso, nel frattempo, di solito si traduce nel fatto che il biglietto verde viene scaricato. Comunque, ricorda solo che una sorpresa al rialzo di solito aumenta la domanda per il biglietto verde, almeno nel breve periodo. C’è una buona probabilità che le scorte aumentino la componente di investimento privato del PIL, tuttavia, dal momento che lo US Census Bureau ha segnalato un rimbalzo degli inventari delle imprese a maggio. In particolare, e riflettendo la recente ripresa nel settore abitativo, gli investimenti residenziali probabilmente hanno contribuito positivamente alla crescita per la prima volta dal 2017. Un rischio al ribasso per la nostra previsione è la spesa per consumi, che abbiamo notato ha recentemente mostrato segni di debolezza da lungo atteso . È la spesa dei consumatori, che a marzo ha mostrato segni di un effetto ritardato degli aumenti delle tasse. Al contrario, l’impatto del PIL sui titoli azionari è diminuito modestamente.

La Banca centrale europea e la Banca del Giappone sono molto indietro nel percorso verso la normalizzazione delle politiche e probabilmente ripeteranno i meriti di un approccio paziente nelle loro dichiarazioni politiche più avanti nella settimana, afferma Ian Williams a Peel Hunt. Gli investimenti delle imprese hanno rallentato nel primo trimestre dopo un 2012Q4 molto forte, ma prevediamo una forte ripresa per il resto dell’anno e fino al 2014. Anche gli investimenti privati ​​stanno dipingendo un quadro misto, ma probabilmente saranno trascinanti dal momento che le relazioni economiche riguardano investimenti privati ​​fissi erano generalmente più deboli rispetto al Q2 rispetto al primo trimestre. Gli investimenti residenziali hanno continuato a essere il settore più forte nel primo trimestre e prevediamo che la crescita proseguirà a un ritmo di circa il 15% per il resto dell’anno. In altre parole, il mercato probabilmente anticipava già un rallentamento della crescita del PIL. I mercati Westpac sono più concentrati sui dati del PIL del Q1 australiano su Wed, che potrebbero soddisfare la RBA.

I dati ad alta frequenza suggeriscono che l’attività è rimbalzata più rapidamente del previsto, con le vendite al dettaglio in particolare che indicano una forte crescita dei consumi privati. Dati i dati disponibili, tuttavia, il commercio sarà probabilmente trascinato o almeno più debole nel secondo trimestre rispetto al primo trimestre. Dati più deboli di commenti della BCE tardivi e un po ‘accomodanti possono forse indicare che i rischi sono inclinati verso il basso, quindi il mercato sarà probabilmente sotto controllo nella conferenza stampa di Draghi. Altri dati che valgono la pena di segnalare sono i dati sulle vendite di case esistenti negli Stati Uniti per marzo. I dati di Westpac negli Stati Uniti alla fine dell’anno sono stati deludentemente deboli.

Oh, per i neofiti là fuori, l’U.S. Bureau of Economic Analysis (BEA) compila e pubblica le relazioni ufficiali sul PIL degli Stati Uniti. Nel complesso, le relazioni economiche disponibili stanno dipingendo un quadro misto sulla crescita del PIL. Il rapporto sul PIL del Q1 degli Stati Uniti dovrebbe essere pubblicato più tardi oggi alle 12:30 GMT. Inoltre, ci sono state molte notizie sulla possibilità di un rallentamento della crescita del PIL nel primo trimestre.