Insurance Broker Agemarsh Articoli Forex Come la magia, l’oro si aggira intorno a $ 1,280

Come la magia, l’oro si aggira intorno a $ 1,280

L’oro scambiato a partire da 1275 prima di stabilirsi appena sotto il nostro livello chiave. Venerdì, è sceso sotto i $ 1.300 l’oncia, ferito da un robusto dollaro. Ha perso più del 2% questo mese, mentre i colloqui commerciali tra Pechino e Washington hanno accelerato, con resoconti che dicono che un accordo potrebbe essere siglato in un vertice intorno al 27 marzo. Questa mattina l’oro è leggermente più alto rispetto a poco più di 1280, le nostre aspettative sono per qualche azione consolidante nella parte inferiore dell’intervallo.

Con il cambio della coppia valutaria all’interno di un canale rialzista e il MACD in fase di passaggio verso l’alto, i tori hanno abbastanza munizioni per mantenere l’USDJPY sostenuto a breve termine. Affinché i tori mantengano il controllo e spingano i prezzi più in alto, l’indice del dollaro deve superare i 97,35. Inoltre, le volpi mi hanno sempre ricordato l’autunno a causa dei loro bei colori di pelliccia. La volpe che salta vuole che tu sia felice!

L’acquisto del sentimento verso la Lira ha avuto un successo lunedì mattina dopo che i risultati delle elezioni locali hanno mostrato che il partito di Erdogan ha perso influenza nelle principali città. Le preoccupazioni per la salute dell’economia dell’Eurozona resteranno un freno importante per l’Euro. Per tutto il tempo in cui i timori di rallentare la crescita globale, i rischi geopolitici e la Fed accomodante rimangono i temi chiave del mercato, i tori d’oro rimangono ancora in gioco. Il fattore principale che sta facendo pressione sui prezzi dell’oro è la forza del dollaro, che sta anche facendo pressione sulla domanda fisica, ha dichiarato Peter Fung, responsabile del settore Wing Fung Precious Metals a Hong Kong.

In alternativa, se $ 1300 agisce come una forte resistenza, l’oro è probabile che testerà $ 1280 nel breve termine. In un caso di pullback, $ 1276 e una linea di resistenza discendente a $ 278 possono limitare gli anticipi immediati prima di spostare l’attenzione dei compratori a $ 1280. Poiché il prezzo del rame è rimbalzato negli anni 2000, salendo da circa $ 1 per libbra a $ 5 per libbra poco prima della grande recessione nel 2007, grazie soprattutto ad un drammatico aumento della domanda da centrali industriali emergenti come la Cina. Dato il commercio prolungato della lingotti al di sotto di una resistenza importante, abbinata a un indice di forza relativa a 14 bar inclinato verso il basso, i prezzi tendono a prolungare la recente flessione verso i prossimi forti sostegni, come i minimi recenti vicino a $ 1271. Anche i prezzi dell’oro sono stati messi sotto pressione dal recente aumento delle azioni globali a causa di dati migliori del previsto e di un contesto politico favorevole, che ha stimolato la propensione al rischio.